CS95

Tipo 64 Prova Modena 1962

1962

Dopo le prove di Cooper su un'auto a motore posteriore, Maserati ha creato il suo primo modello che adotta questa tecnologia, la Tipo 63 nel 1961 per rimanere in gara.

Mantenne il motore a 4 cilindri della Tipo 61, un'architettura Birdcage che permise un 4° posto alla 24 ore di Le Mans 1961.

La Tipo 64 è l'evoluzione della Tipo 63, con telaio e carrello modificati e soprattutto l'adozione del V12 della 250F. Con la sua carrozzeria snella e il peso contenuto, raggiungeva i 320 km/h!

Il modello qui presentato è quello collaudato nel gennaio 1962 da Guerino Bertocchi all'Autodromo di Modena, prima della consegna al team Briggs Cunningham, con carrozzeria non verniciata e cupolino in falso alluminio denominato "Supercage".

@@@CS01XX (1).jpg
@@@CS01XX (2).jpg
kisspng-maserati-granturismo-car-luxury-

CS95

Tipo 64 Prova Modena 1962

Produzione :

1962

Quantita :

Corse :

1

Autodrome Modena 1962

Pilota :

G.Bertocchi

Motore :

12 Cyl en V

Cilindrata :

2990 cm3

Potenza :

320 ch // 8200 tr/min

0 a 100 km/h :

Velocità Massima :

Carrozzeria /Design :

---

320 km/h

---

@@@CS01XX (3).jpg

SHMR

@@@h01-A6 1500-02.jpeg
@H01-02.jpg
@H01-03.jpg
@H01-04.jpg