CS01

Tipo 26

1926

L '“Officina Alfieri Maserati” creata nel 1914 divenne rapidamente partner di Isotta Fraschini e Diatto. Nel 1925 i fratelli Maserati acquistano 10 telai sportivi Diatto e creano la prima Maserati con lo stemma tridente disegnato da Mario: la Tipo 26.

Debutta alla Targa Florio, il 25 aprile 1926, guidata da Alfieri Maserati e dal suo meccanico G. Bertocchi, verniciata di rosso e recante il N ° 5 e armata di 8 cilindri in linea di 1498cm3 / 120 Ch raggiunge i 180km / h e vince la sua categoria.

A metà giugno vincerà il chilometro bolognese per mano di Ernesto Maserati. Affluiscono ordini per i fratelli Maserati che produrranno numerose Tipo 26 (26B, 26MM, 26 BMM, 26R, 26C, ecc.) E diventeranno protagonisti delle corse automobilistiche.

@@@CS01XX (1).jpg
@@@CS01XX (2).jpg
kisspng-maserati-granturismo-car-luxury-

CS01

Tipo 26

Produzione :

1926-1932

Quantita :

Corse :

11

Targa Florio 1926

Pilota :

Alfieri Maserati

Motore :

6 Cyl en ligne / Compresseur

Cilindrata :

1493 cm3

Potenza :

120 ch // 5300 tr/min

0 a 100 km/h :

Velocità Massima :

Carrozzeria /Design :

---

180 à 200 km/h

Fantuzzi

@@@CS01XX (3).jpg

Leo Models

@@@h01-A6 1500-02.jpeg
@H01-02.jpg
@H01-03.jpg
@H01-04.jpg